Eye Wire Game

Regole per giocare a blackjack

Giocare a blackjack non è molto complicato. Il gioco consiste nell’avvicinarsi il più possibile alla somma di 21 con due o più carte senza andare oltre. Si gioca contro un dealer che distribuisce le carte e gestisce le puntate secondo regole prestabilite. Esistono diverse varianti del blackjack e le regole possono differire leggermente dai diversi casinò. Qui esaminiamo la variante più comune, se vuoi immergerti in altre varianti, sentiti libero di leggere di più sui suggerimenti del blackjack. Un giro inizia con tutti che puntano soldi, c’è sempre un importo minimo che puoi scommettere e spesso anche un importo massimo.

Quando tutti hanno scommesso, ogni giocatore riceve due carte ciascuno. Anche il mazziere riceve due carte, ma qui ce n’è una con il retro rivolto verso l’alto. Le carte 2-9 hanno il valore indicato dal numero, tutte le carte scoperte hanno valore dieci e gli assi valgono uno o undici. Quando è tuo per fortuna, dovresti decidere se vuoi più carte che ti permettano di avvicinarti a 21 o se sei soddisfatto di quello che hai, nel qual caso scegli di rimanere. In alcuni casi puoi anche scegliere di dividere o raddoppiare, cosa su cui torneremo più avanti. Quando tutti sono felici, è il turno del banco di giocare. Il donatore ha regole predeterminate su come dovrebbe agire. Il più comune è che deve prendere una nuova carta finché ha meno di 17 anni e deve rimanere quando ha 17-21 anni.

Un giocatore vince se la sua carta al termine del giro è più vicina a 21 rispetto alla carta del banco. Se qualcuno supera 21, ha immediatamente perso il round. Se il banco ingrassa, tutti quelli che restano in gioco vincono. Se hai lo stesso importo, si applicano regole diverse a seconda di dove giochi. In alcuni punti tieni sempre la tua scommessa e in altri posti si applica che se il banco e il giocatore hanno entrambi 17, 18 o 19, il banco vince. Se entrambi hanno 20 o 21, sarà un pareggio e potrai tenere i tuoi soldi. Questo è un fattore abbastanza importante per le tue possibilità di vincita a lungo termine, quindi vale la pena controllare cosa si applica.

Se vinci, ottieni tanto quanto scommetti in profitto. Se ottieni 21 sulle tue prime due carte, hai ricevuto il blackjack e poi ottieni una volta e mezza la puntata indietro. Se hai blackjack e il banco ha un asso come carta scoperta, puoi scegliere di accontentarti una volta sola della puntata per non rischiare di condividerla. Hit-dra , significa che vuoi un’altra carta, puoi prendere tutte le carte che vuoi restare, sei contento della mano che hai e non vuoi più carte doppie, se quando hai ricevuto le tue prime carte hai la somma 7 -11, puoi scegliere di raddoppiare la tua puntata. Se lo fai, puoi pescare solo un’altra carta. Decisivo se vuoi farlo è in gran parte la carta che ha il donatore. Dividi se hai ricevuto due carte uguali dopo un dato, puoi scegliere di dividerle e giocarle come due mani, puoi quindi aumentare la tua puntata dello stesso numero di carte che hai inserito dall’inizio. Quindi giochi queste mani come al solito. Assicurazione , un’assicurazione può essere offerta se la prima carta del banco è un asso. L’assicurazione costa metà della tua puntata. Se il banco ottiene un black jack, puoi mantenere la tua scommessa di base indipendentemente dalla carta che hai.

Regole per giocare a blackjack

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to top